Che differenza c’è tra fare l’editing di un Libro e la correzione di bozze?

Tutti coloro che amano scrivere sanno bene quanto sia difficile arrivare a una versione definitiva del proprio testo, e quanto il percorso sia pieno di difficoltà. Di solito, mentre si rilegge ciò che si è scritto la sera prima, si diventa insoddisfatti e si trovano tanti aspetti migliorabili. Non preoccupatevi, se scrivete, tutto ciò è inevitabile! Funziona così per tutti. Il grande scrittore Ernest Hemingway disse di aver riscritto il finale di Addio alle armi qualcosa come 39 volte.

Spesso si parla della correzione di bozze e di fare l’editing di un Libro come se fossero la stessa cosa. È utile, soprattutto nei confronti degli autori esordienti, e in generale di chi propone la valutazione di un inedito a un’agenzia letteraria o a un editor, spiegare bene la differenza tra questi due servizi.

In realtà, l’Editing di un Libro e la correzione di bozze, sono attività molto diverse. Comincio parlandovi della correzione di bozze. Premetto che non vorrei annoiarvi, perciò proverò a prenderla alla lontana. Immaginatevi un bel manoscritto cartaceo. Dobbiamo lavorarci sopra e ci hanno chiesto una correzione di bozze.

Non è detto che sia un’opera letteraria. Potrebbe trattarsi, per esempio, di una tesi di laurea. Lo studente è arrivato in ritardo a concluderla, e ora a ha bisogno di aiuto. Ciò che ci è stato commissionato, vale a dire la correzione di bozze, è una revisione del testo che non andrà a prendere in esame il contenuto: o per meglio dire, ci aspettiamo che il contenuto sia già ottimale, e in ogni caso l’argomento è così specifico che non saremo, comunque, in grado di fornire alcun parere. Ci prenderemo solo cura di leggere e correggere: refusi, errori di ortografia, grammatica, sintassi, ecc. Tutto questo è la correzione di bozze.

L’editing letterario e professionale un Libro, invece, riguarda i Romanzi (e le raccolte di racconti). In questo caso ci si impegna in una lettura approfondita dell’opera commissionata, e si possono fare due cose distinte. Si fornisce una consulenza all’Autore, oppure si viene incaricati di correggere il Libro.

In quest’ultimo caso l’editor caso si prenderà la briga di esaminare la narrazione, e migliorarla. Prenderà in esame aspetti quali la struttura narrativa del Romanzo, la caratterizzazione dei personaggi, i dialoghi, lo stile dell’autore allo scopo di raggiungere il miglior risultato possibile.

Si possono individuare due tipi di editing letterario: strutturale o contenutistico, e formale. Il primo riguarda lo svolgimento della storia. Aspetti come la suspense, la gestione del conflitto e la sua soluzione, la trama e ciò che fanno i personaggi, nonché l’ambientazione, rientrano nell’editing di tipo contenutistico. L’editing formale, invece, prende in esame lo stile e cerca, per esempio, di renderlo più asciutto, interviene sui dialoghi, insegue un’idea di ritmo all’interno del Romanzo, e per questo lavorerà con cura su ciascuna frase.

Stai progettando un Libro o cerchi supporto per la revisione? Contattaci subito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...