Come scrivere i dialoghi

I dialoghi sono un aspetto di grande importanza, all’interno di un Romanzo. Definiscono lo stile dell’Autore, sono in grado di far vivere i personaggi, servono per conferire un ritmo alla storia e darle movimento.

Partiamo dall’inizio. Come si scrivono i dialoghi?  Si potrebbe rispondere che non esista una regola universale, e ogni scrittore segua una sua logica. Dal punto di vista della mimesi, il dialogo viene spesso identificato come il punto in cui la distanza dalla narrazione è minima, e il tempo scorre in maniera identica alla realtà, o quasi. Si distinguono diverse tipologie di dialoghi: i dialoghi a scansione diretta, sono quelli che avvengono tra due personaggi, ma ove l’Autore non sente la necessità di precisare chi parla (potremmo definirli una forma sincopata di dialogo); ci sono poi i dialoghi a scansione doppia, in cui lo scrittore precisa di volta in volta chi è a parlare, con le classiche e un po’ abusate espressioni “disse”, “esclamò” “rispose” ecc.; i dialoghi a scansione multipla sono più complessi e coinvolgono più personaggi.

Alcune regole: Per i dialoghi si può utilizzare il trattino (—): in questo caso, è sufficiente porre il trattino all’inizio del dialogo, questa perlomeno è la regola utilizzata dalla maggior parte delle case editrici. Esempio: — Dove sei andato ieri? Chiese Luca.

In altri casi l’autore può decidere di utilizzare i caporali o le virgolette basse («») oppure gli apici, o le virgolette alte (“ ”), che al contrario vanno sempre chiuse, quando il dialogo finisce.

I dialoghi e il personaggio.  I dialoghi sono molti importanti per la caratterizzazione di un personaggio. In un certo senso, sono la pièce teatrale in cui il nostro personaggio si mostra.  Per rafforzarne l’identità, cerchiamo di rendere la parlata e le espressioni, i tic e i vizi del nostro personaggio, e inseriamo ogni cosa nei dialoghi. Un esempio di parlato è questa conversazione tra Robinson e Venerdì a proposito del dio dei selvaggi, nel Romanzo Robinson Crusoe di Daniel Defoe.

— Star molto vecchio, continuava Venerdì, più di mare e terra, più di luna e stelle.

Gli domandai allora come fosse che questo vecchio personaggio, avendo fatto tutte le cose, tutte le cose non lo adorassero. Qui compostosi a gravità, il mio Venerdì mi rispose:

—  Tutte cose dirgli O!

— E tutti coloro che muoiono nel vostro paese vanno in qualche luogo dopo la morte?

— Sì, andar tutti a stare con Benamuchee.

— E quelli che i vostri mangiano vanno anch’essi?

— Andare anche loro.

Come si vede,  l’Autore rende con realismo la parlata del selvaggio Venerdì, il quale si esprime in un inglese elementare appreso da Robinson. L’effetto sarebbe stato diverso, se avesse scelto di utilizzare la lingua in maniera corretta.

I dialoghi, le informazioni e il ritmo.  Un buon Editor fa molta attenzione, in fase di revisione di un Romanzo, a come sono scritti i dialoghi, sia per quanto riguarda il ritmo che conferiscono alla storia che per la gestione delle informazioni. Dal punto di vista del ritmo, i dialoghi rappresentano sempre un utile intermezzo. Occorre inserirli al momento giusto, facendoli durare quanto è realistico che durino in base alla scena in cui sono inseriti, e capire soprattutto quali informazioni devono lasciar passare. A un estremo abbiamo la semplicità del fumetto – per esempio, Paperino, che pensa a voce alta  – dall’altro la complessità di una scena alla Hitchcock, dove il non detto acquisisce un suo peso e si manifesta, ma non con le parole.

Il rischio onnipresente, nei dialoghi pensati da scrittori inesperti, è di fare infodump, cioè fornire più informazioni del necessario, con il rischio di tediare il lettore invece che incuriosirlo.

Stai progettando un Libro o cerchi supporto per la revisione? Contattaci subito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...