Come cambia il protagonista?

Come cambia il protagonista di una storia alla fine, quando ha superato tutte le prove ed è diventato ciò che l’Autore voleva fortemente fosse fin dall’inizio?  Non c’è dubbio che dopo il viaggio fisico e mentale, le prove che ha dovuto affrontare, egli sia diverso. Le sfide lo hanno reso più forte, oppure hanno cambiato il suo modo di pensare, la vita ha avuto modo di renderlo un’altra persona più completa e spesso realizzata.  

Facciamo alcuni esempi che ci aiutino a chiarirci le idee.

Robinson Crusoe. All’inizio della storia. Quando la storia inizia il nostro protagonista è un giovane uomo che ha un solo desiderio, scoprire il mare. Lascia la casa paterna e i disobbedisce alle raccomandazioni del padre, che gli racconta come nella vita sia bene apprezzare ciò che si ha e le piccole cose, ovvero afferma i valori della middle class.  Robinson decide di intraprendere il suo viaggio, sfidando la sorte e un destino avverso – già al suo primo imbarcarsi la nave fa naufragio. In seguito a un’altra spedizione fa naufragio su un’isola deserta. Alla fine.  Dopo la permanenza di 28 anni nell’isola,  solo gli ultimi dei quali trascorsi in compagnia del servo fedele Venerdì, Robinson è diventato un uomo più prudente e saggio. Attraverso la sua esperienza in solitudine, è diventato più profondo e in grado di comprendere la vita. Il duro lavoro sull’isola lo ha reso inoltre molto più in grado di valutare gli aspetti economici dell’esistenza, di produrre invece di dissipare la ricchezza. Ha letto molto la Bibbia, e si è riconciliato con Dio.

David Copperfield. All’inizio della storia. E’ un ragazzo orfano di padre e di madre che subisce da parte del patrigno cattivi comportamenti, e dovrà sudarsi tutto ciò che vuole ottenere. Dopo essere scappato di casa, aver lavorato in fabbrica, aver vissuto da solo, raggiunge una zia che lo aiuterà a completare gli studi. Alla fine della storia.  Troviamo un uomo  maturo, che ha raggiunto una buona posizione sociale, ed esprime la parte migliore e i valori positivi della società vittoriana; potremmo dire che attraverso l’esercizio di quei valori, sia riuscito a diventare un uomo felice.

Frodo Beggins. All’inizio della storia. E’ soltanto un ragazzo, un mezz’uomo cioè un Hobbit. Non si ritiene in grado di portare avanti la missione di salvare la Terra di mezzo attraverso la distruzione dell’anello, ma Gandalf gli spiega l’importanza del suo compito. Alla fine della storia.  Frodo ha superato tante prove e ha vinto la sua più importante sfida.  Adesso è a tutti gli effetti un eroe, che ha combattuto per salvare la propria terra, e l’Autore alla fine della narrazione ce lo mostra proprio sotto questa nuova luce.

Il cambiamento del protagonista deve riflettere il superamento che egli è stato in grado di fare del suo conflitto.  Il conflitto è insito nel protagonista e ce lo pone su un piano diverso da tutti gli altri; è dato soprattutto dal suo rapporto con la missione che deve portare a compimento nella storia. Il conflitto rappresenta i dubbi che egli aveva all’inizio della vicenda, mentre alla fine ciò che dobbiamo constatare è proprio una maturazione psicologica dell’individuo, una soluzione del suo conflitto interiore. Questo superamento può farci vedere il protagonista sotto una diversa prospettiva psicologica, se il compito dell’Autore è stato quello di dare una profondità di questo tipo alla sua maschera; o ci mostra semplicemente il mutato rapporto di quell’individuo con la sua società, e con il mondo narrativo creato dallo scrittore.

Stai progettando un Libro o cerchi supporto per la revisione? Contattaci subito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...