Come creare l’ambientazione di una storia

Quando si scrive un Romanzo uno degli aspetti cruciali è creare l’ambientazione giusta per la nostra storia. L’ambientazione dipende dal tipo di storia che abbiamo deciso di raccontare al lettore: stiamo scrivendo un romanzo ucronico? Siamo alle prese con una saga fantasy? Oppure la nostra ambientazione consiste nell’atmosfera di un particolare periodo storico o di una città?

Ogni ambientazione ci può offrire vantaggi e svantaggi, che vanno saputi pesare   all’interno della narrazione.  Certe ambientazioni – soprattutto quelle storiche – pongono una sfida che consiste in una documentazione molto puntigliosa.

L’abilità dello scrittore si misura sulla capacità di mettere insieme un sapere che sia funzionale alla costruzione dei personaggi e dell’intreccio. Non è necessario scrivere tutto quello che si sa o si è studiato, al contrario; dobbiamo essere bravi a nascondere le nostre conoscenze sotto la mano, come un prestigiatore, ed essere in grado di tirarle fuori al momento opportuno.

Molti scrittori esordienti pensano che l’ambientazione di un Romanzo abbia a che fare solo con luoghi e date. Perciò l’ambientazione sarebbe, da questo punto di vista, una serie d’informazioni che mettiamo a disposizione del lettore.  In realtà non si tratta solo di questo. Calarsi in un certo mondo – storico, reale o fantastico –  crea una interazione a più livelli all’interno del Romanzo.

L’ambientazione, per esempio, determina il modo di pensare del personaggio. Una storia è tanto più credibile, se è in grado di creare personaggi che si comportano in maniera coerente rispetto all’ambiente nel quale li abbiamo inseriti. L’ambiente condiziona tutto in loro: come pensano, parlano, agiscono e vestono.

Spostarsi con la fantasia, nel tempo e nello spazio, è un’operazione che lo scrittore può compiere solo se conosce in maniera aproffondita il suo scenario. Commettere degli errori potrebbe essere imperdonabile e stancare in fretta il lettore. Tenete a mente questa frase di Ken Follet: “Nessuno noterà se omettete qualcosa, tutti noteranno un errore.”

Stai progettando un Libro o cerchi supporto per la revisione? Contattaci subito.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...